BANDO SERVIZIO CIVILE 2019

E' stato pubblicato  il Bando di Servizio Civile per il 2019.

La scadenza è stata il 17 Ottobre 2019

Per informazioni riguardanti il Bando in P.A. Croce Bianca (4 posti disponibili) : Alessandra 3487018759

 Per i requisiti consultare: https://www.serviziocivile.gov.it/media/757333/bando-ordinario_2019.pdf

Tutti i dettagli relativi al bando sono reperibili negli allegati sotto riportati e in forma riassuntiva, di seguito:

I candidati dovranno avere i seguenti requisiti:

                -ragazzi o ragazze di età: 18 –28 (ossia 18 compiuti e al massimo 28 e 364 gg al momento della presentazione della domanda)

                - cittadini dell’Unione europea;

                - familiari dei cittadini dell’Unione europea non aventi la cittadinanza di uno Stato membro che siano titolari del diritto di soggiorno o del diritto di soggiorno permanente;

              - titolari del permesso di soggiorno CE per soggiornanti di lungo periodo;

             - titolari di permesso di soggiorno per asilo;

              - titolari di permesso per protezione sussidiaria;

                -non avere mai svolto Servizio Civile Nazionale

                -non avere in corso e non avere avuto nell’ultimo anno rapporti di lavoro o di collaborazione superiore ai 3 mesi c/o l’Ente a cui viene presentata la domanda

                - non aver riportato condanna anche non definitiva alla pena della reclusione superiore ad un anno per delitto non colposo ovvero ad una pena della     

                 reclusione anche di entità inferiore per un delitto contro la persona o concernente detenzione, uso, porto, trasporto, importazione o esportazione illecita  

                di  armi o materie esplodenti, ovvero per delitti riguardanti l’appartenenza o il favoreggiamento a gruppi eversivi, terroristici o di criminalità organizzata.    

È possibile presentare una sola domanda di partecipazione per un unico progetto di servizio civile nazionale, da scegliere tra i progetti inseriti nel presente bando e tra quelli inseriti nei bandi regionali e delle Province autonome contestualmente pubblicati. La presentazione di più domande comporta l’esclusione dalla partecipazione a tutti i progetti inseriti nei bandi innanzi citati, indipendentemente dalla circostanza che non si partecipi alle selezioni.

 

Anpas raccomanda l'iscrizione tramite il Sistema Pubblico di Identità Digitale - SPID.